Html e Css

Web Semantico – cos’è e perché è importante

semantic-web-logo
Il Web semantico è un argomento poco trattato, ma non per questo di poca importanza. Si parla molto spesso di tecniche di SEO, motori di ricerca e di pagine web semanticamente ottimizzate Ma cerchiamo di fare un po’ di chiarezza rispetto a questo concetto.

Cosa si intende per semantica

La semantica è lo studio del significato delle cose. Capita molto spesso di dire o di scrivere qualcosa che potrebbe essere interpretato in modo diverso. Inoltre anche le parole possono assumere diversi significati. Rete ad esempio, può riferirsi a quella del web o a quella di un pescatore.

Cos’è il web

Il “World Wide Web” più comunemente conosciuto come Web, è un insieme di documenti interconnessi tra di loro tramite collegamenti hyperlink o comunemente link.
Possiamo quindi affermare che:

Il web semantico è tutto ciò che consente di comunicare dei significati tramite il web, senza fraintendimenti.

Uno dei primi a parlare di questo concetto è Tim Berners Lee, il padre fondatore del Web, intorno alla fine degli anni Ottanta il quale considerava il web semantico come un insieme di documenti collegati tra loro tramite link ipertestuali dove ciascun documento è associato a dei metadati.\r\n

A cosa servono i metadati?

\
Un metadato serve ad aggiungere delle informazioni al documento, in modo tale da catalogare meglio la risorsa in un archivio o nell’interno web per rendere più semplice l’operazione di ricerca e rielaborazione.
Il motivo per il quale vuole convergere a questa soluzione è semplice.
Se prendiamo dei siti e li buttiamo così come sono sulla rete, questi saranno dei semplici contenitori di informazioni non connessi tra di loro, insomma, sono semplici dati.
Ma immaginiamo di raccogliere una serie di dati da diverse parti e di riunirli dentro una grande scatola raggruppandoli per una tematica che vogliamo approfondire. Bene, in questo caso il risultato sarà una serie di dati collegati tra loro (“linkati” come definisce Berner Lee) che avranno soddisfatto la ricerca che abbiamo trattato.
Lo scopo di tutto questo è molto semplice: arrivare a fare domande complesse al Web, ma soprattutto arrivare ad avere risposte ben precise a queste domande combinando tra di loro i vari dati che sono stati linkati.
Non voglio citare tutta la conferenza tenuta dal visionario Tim Berners Lee, ma vi rimando a leggere un link interessante che ne riassume la conferenza stessa che lui stesso ha tenuto.
https://www.ted.com/talks/tim_berners_lee_on_the_next_web/transcript?language=it
Qui invece il video della conferenza:

Rispondi